Una Notte al Museo

In questa serie di podcast Salvatore Lasorella, dell‘Apulia Retrocomputing - OdV di Bari, vi porterà alla scoperta di alcuni dei ”dinosauri” che attualmente sono ospitati dal Museo del Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari.

Listen on:

  • Google Podcasts
  • Podbean App
  • Amazon Music
  • TuneIn + Alexa
  • Listen Notes

Episodes

Friday Mar 25, 2022

Il termine "teletype" è nato come termine registrato per un marchio di telescriventi creato dalla americana Teletype Corporation nel 1928. Con la diffusione del time-sharing negli anni '60, le organizzazioni dotate di computer mainframe iniziarono ad acquistare telescriventi commerciali pronte all'uso da utilizzare più frequentemente come terminali.

Tuesday Mar 01, 2022

Nel 1976 la DEC decise di migrare verso una piattaforma a 32 bit completamente nuova. Il primo prodotto ad essere messo in commercio fu il VAX 11 modello 780, introdotto il 25 ottobre 1977. I VAX avevano un set di istruzioni che persino per gli standard odierni può essere considerato vasto, così come l'abbondanza dei tipi di indirizzamento.

Tuesday Feb 15, 2022

La serie di mainframe 3090 fu introdotta da IBM con l'annuncio dato il 12 febbraio 1985, decretandone il ruolo di successore della serie System/370. Con l'espansione si aggiungeva la funzionalità di processore vettoriale, che aggiungeva 171 nuove istruzioni e velocizzava i programmi fino a 3 volte, portando così l'IBM 3090 a cambiare di categoria, passando da semplice mainframe a vero e proprio "supercomputer". 

Tuesday Feb 08, 2022

Tra 1975 ed 1976 Honeywell introdusse la linea Level 6 di minicomputer a 16 bit.  Nel 1979 la linea Level 6 venne ribattezzata DPS 6. La caratteristica della serie era una perfetta compatibilità tra tutti i modelli. Acquistando un sistema base si formavano su di esso gli addetti con la certezza di poterlo far crescere anche di 100 volte senza soluzione di continuità.

Tuesday Feb 01, 2022

Commercializzato nel 1978, venne introdotto sul mercato da HP a corredo degli elaboratori della serie HP 3000. E' trascorso appena un anno dall'avvento sul mercato dei primi personal computer a larga diffusione commerciale (il Commodore PET, l'Apple II ed il Tandy Radio Shack 80) quindi è del tutto comprensibile che il nostro hard disk sia grande quanto un piccolo frigorifero.

Tuesday Jan 25, 2022

Prodotti dall'anno 1973, i computer GP-16 e GP-160 vennero realizzati dalla Selenia Industrie Elettroniche Associate S.p.A., un'azienda italiana operante nel settore dell'elettronica (satelliti, impianti radar, telecomunicazioni) e della difesa, che aveva stabilimenti a Fusaro, Roma, Giugliano e Pomezia.

Tuesday Jan 18, 2022

Prodotta dal 1970, la serie PDP-11 è stata una delle linee di computer di maggior successo di tutti i tempi. Ha rappresentato per diversi anni nell’immaginario collettivo, quanto a versatilità e comodità di sviluppo,  la “macchina programmabile” per eccellenza.

Tuesday Jan 11, 2022

Il PDP-8/S fu prodotto dalla Digital Equipment Corporation dall’agosto 1966. Fu una delle versioni del modello PDP-8, uno dei primi minicomputer commerciali di successo. Venduto per meno di $10.000, fu la prima macchina a raggiungere questo traguardo.

Tuesday Jan 04, 2022

Negli anni '50 del secolo scorso uno studio indicava in qualche centinaio di unità il potenziale mercato mondiale complessivo degli elaboratori elettronici la cui capacità, già nei successivi anni '80, era racchiusa nelle dimensioni di un francobollo. Info su www.apuliaretrocomputing.it

Image

Sinossi

La velocità del progresso tecnologico ha prodotto (e continua a produrre) in campo informatico una obsolescenza di strumenti e conoscenze la cui rapidità stride con il profondo impatto socio-culturale da essi prodotto.

Ecco perchè diviene fondamentale preservare la memoria dei mutamenti e rendere possibile così una prospettiva storica. Diventano importanti la ricerca, la raccolta e la catalogazione di calcolatori, del software e della documentazione tecnica.

In questa serie di podcast tenteremo di portarvi, seppur solo con l'immaginazione, alla scoperta di alcuni dei computer di maggior rilievo storico che attualmente sono ospitati dal Museo del Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari.

Maggiori info su www.apuliaretrocomputing.it

Copyright 2021 All rights reserved.

Podcast Powered By Podbean